Carissimi,
da anni SID e AMD congiuntamente pubblicano gli Standard di Cura Italiani per la Cura del Diabete, il riferimento basato sulle evidenze scientifiche che rappresenta la principale guida per l’assistenza alle persone con diabete che vivono in Italia. L’ultima edizione è stata resa disponibile nella primavera del 2014 e dopo di allora è stato deciso che ne sarebbe stato implementato un aggiornamento continuo. Per questo 8 colleghi delle due società sono stati investiti del compito di monitorare la letteratura per cogliere elementi meritevoli di attenzione e potenzialmente in grado di modificare quanto scritto nell’edizione del 2014. Questi colleghi hanno recentemente completato una meticolosa opera di aggiornamento laddove necessario. Non si tratta di una riscrittura ex-novo di tutto il testo ma solo di una revisione delle parti (parole, righe, paragrafi o più raramente interi capitoli) che contenevano concetti superati dalle più recenti e rilevanti evidenze scientifiche. Nei prossimi tempi, man mano che nuove evidenze saranno disponibili, gli Standard saranno ulteriormente e tempestivamente aggiornati.
Come avvenne per l’edizione del 2014, ai membri delle due società dell’area diabetologica viene ora chiesto di partecipare attivamente all’opera di revisione di quanto scritto preliminarmente dal gruppo di lavoro, costituito dai colleghi Marco Baroni, Carla Giordano, Edoardo Mannucci e Gianluca Perseghin su delega SID e Riccardo Candido, Alberto De Micheli, Chantal Ponziani e Giuseppina Russo su delega AMD, i quali meritano la massima gratitudine della comunità diabetologica italiana.
Il Consiglio Direttivo della SID vi invita a collegarvi alla versione aggiornata degli Standard di Cura usando il link seguente: http://standard2.infomedica.com da inviare al gruppo che ha lavorato sulla loro revisione commenti e suggerimenti seguendo le istruzioni ivi reperibili.
Il tempo a disposizione per contribuire è di due settimane, quindi affrettatevi e non perdete l’occasione per farci avere il vostro aiuto nel costruire linee guida largamente condivise da noi diabetologi.

Grazie fin d’ora e un caro saluto a tutti.

Enzo Bonora a nome del Consiglio Direttivo della SID

ultime news

Cookie

Il sito Siditalia.it utilizza esclusivamente cookie tecnici (propri o di terze parti) che non raccolgono dati di profilazione durante la navigazione.
Continuando la navigazione del sito o cliccando su "Chiudi" acconsenti all'uso dei cookie