Il diabetologo da qualche settimana ha a disposizione in regime di rimborsabilità SSN una nuova classe di antidiabetici orali. Si tratta degli inibitori di SGLT2. Quest'ultimo é un trasportatore del glucosio che lo fa riassorbire nel tubulo renale. Inibirlo determina glicosuria e riduzione conseguente della glicemia. La glicosuria genera dispersione di parte delle calorie introdotte e, quindi, calo ponderale. La glicosuria determina poliuria e contrazione del volume circolante con riduzione della pressione arteriosa. Della classe fanno parte canagliflozin, dapagliflozin, empagliflozin. La rimborsabilità è concessa per monoterapia, associazione con metformina, associazione con insulina (eventualmente con metformina). La prescrizione è possibile con tutti i valori di HbA1c e va scritta su piano terapeutico cartaceo.

Scarica i moduli per prescrivere gli inibitori SGLT2 nel sito della SID al link: http://www.siditalia.it/clinica/moduli-scaricabili

Cookie

Il sito Siditalia.it utilizza esclusivamente cookie tecnici (propri o di terze parti) che non raccolgono dati di profilazione durante la navigazione.
Continuando la navigazione del sito o cliccando su "Chiudi" acconsenti all'uso dei cookie